Conoscere per formare

On line fino al prossimo 21 ottobre il questionario per rilevare i bisogni formativi del personale docente della Scuola dell’isola d’Ischia

Il Centro Democratico d’Iniziativa degli Insegnanti dell’isola d’Ischia desidera contribuire concretamente alla crescita delle comunità educative del territorio attraverso una serie di attività tese alla valorizzazione del personale della Scuola con coerenti e mirate azioni di formazione, soprattutto in questo delicato momento che il comparto sta attraversando.
A tale scopo è stato elaborato un questionario destinato al personale docente per individuare i reali bisogni formativi del personale in servizio.
La crescita professionale legata alle reali esigenze del personale in continua relazione con il territorio, rappresenta certamente un punto fondamentale per programmare ogni azione formativa efficace ed efficiente.
Il questionario, da compilare in forma anonima, sarà disponibile su questo sito, nonché sulla pagina Facebook CIDI Isola d’Ischia, fino al prossimo 21 ottobre 2018.
Al fine di non rendere vana ogni iniziativa tesa alla reale crescita professionale e del territorio, si invitano cordialmente i docenti della Scuola dell’isola d’Ischia a dedicare cinque minuti alla compilazione del citato questionario, i cui risultati saranno condivisi con tutta la comunità scolastica.

Andrea Di Massa, presidente CIDI isola d’Ischia

Sabato 22 settembre 2018 alle ore 15.30 presso la Scuola Media “G. Scotti” di Ischia, il Centro d’Iniziativa Democratica degli Insegnanti dell’isola d’Ischia, in occasione della presentazione della propria offerta formativa per docenti, ATA, Studenti e Adulti 2018/2019, propone l’evento formativo “Chi smette di studiare non può essere maestro di nessuno” - La nostra iniziativa democratica - Riflessioni sull’attualità di quelle due parole che fanno parte del DNA della nostra associazione: iniziativa democratica.

La scuola è stata del tutto assente dal dibattito che ha preceduto la formazione del governo, non era fra i temi caldi, e del resto anche nel documento programmatico, il cosiddetto ‘contratto’, se ne è parlato in modo del tutto leggero, poche frasi, senza grandi impegni. È una scelta quella di abbassare i toni e spegnere i riflettori? Che cosa ci dobbiamo aspettare? Una cosa è certa: parole come xenofobia e razzismo sono purtroppo tornate nel dibattito quotidiano, addirittura gridate. Gli ideali europei e i principi della Costituzione, su cui si è fondata fino a questo momento la convivenza civile dello Stato italiano, sembrano messi in discussione. Persino la stessa convivenza civile sembra una chimera ormai lontana. E se così è, non ci si può aspettare niente di buono nemmeno per la scuola che, di suo, è già stata sulle cronache negli ultimi mesi per ripetuti episodi di violenza, che forse sono qualcosa di più che singole eccezioni. Non c’è da stare tranquilli, i segnali di malessere e di sofferenza sono purtroppo molto diffusi.
C’è una confusione di ruoli e di linguaggi, ed è sempre più difficile orientarsi. La storia della torre di Babele sembra, purtroppo, tremendamente attuale. È proprio per questo che la scuola deve utilizzare gli attrezzi del mestiere, capacità di analisi e pensiero critico, e rimettere al centro della propria attenzione il mandato costituzionale.
Ecco perché, come indicato e discusso al Coordinamento nazionale di settembre, anche il CIDI isola d’Ischia propone sul territorio “la nostra iniziativa democratica”, perché vogliamo riflettere, dopo oltre quarant’anni, sull’attualità di quelle due parole che fanno parte del DNA della nostra associazione: iniziativa democratica.
Il prossimo anno scolastico si presenta carico di tutte le incertezze del presente, per questo pensiamo di proporre alla scuola tutta di mantenere un atteggiamento vigile, di iniziativa democratica appunto, e di riappropriarsi delle parole e di tutto il loro peso. Dove, se non a scuola?

La prima parte dell’evento sarà coordinata da Andrea Di Massa, presidente del CIDI isola d’Ischia, mentre dalle 16.30 alle 18.30 si terranno una serie di workshop tematici:

Formazione continua:
Focus group sui bisogni formativi del personale docente/ATA, al fine di proporre e programmare coerenti iniziative di aggiornamento per la reale crescita professionale della comunità scolastica del territorio (Coordinatore: Gigi D’Angelo)

Formazione universitaria:
Offerta formativa universitaria per incrementare il proprio punteggio,per il conseguimento dei 24 CFU necessari per l’accesso al ruolo e corsi di preparazione ai concorsi docenti e DSGA (Tutor: Andrea Di Massa)

Competenze informatiche:
Presentazione delle certificazioni informatiche EIPASS e PEKIT, dei corsi per la Privacy e del corso sull’uso didattico della LIM (Tutor: Adriana Razzano)

Competenze linguistiche:
Focus group sui bisogni formativi specifici per il potenziamento delle competenze in lingua inglese, spagnola, tedesca, francese e italiana per stranieri (L2) – Presentazione dei corsi di lingua straniera e delle certificazioni di lingua inglese Gatehouse Awards, di lingua spagnola DIE – Fidescu, riconosciute dal MIUR e della Certificazione in didattica dell’italiano a stranieri CEDILS (Tutor: Lucia Marotta e Gabriella Pilato)

Certificazioni musicali:
Focus group sulla formazione musicale in Italia ed in Europa, nonché sulla motivazione allo studio di uno strumento musicale attraverso una serie di obiettivi realistici per i risultati raggiunti. Presentazione delle certificazioni musicali dell’Associated Board of the Royal Schools of Music (ABRSM), leader mondiale nell’organizzazione di esami e valutazioni musicali (Tutor: Silvia Saibene, referente per l’Italia degli esami ABRSM)

Inclusione e disabilità:
Focus group sulle criticità e sui bisogni formativi specificidei docenti di sostegno, dei genitori e delle famiglie,con la partecipazione dell’Associazione Genitori Autismo Ischia. Presentazione dell’Analisi Comportamentale Applicata (ABA), del corso RBT, e dei corsi sul Sistema di Comunicazione per Scambio di Simboli (PECS I e II livello) (Tutor: Carmela Esposito e Raffaella Mascolo)

Sicurezza:
Focus group sulle criticità e sui bisogni formativi specificiin materia di corsi sulla Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs 81/08) con la partecipazione del formatori CIDI. Presentazione dei corsi di Manovre per la Disostruzione Pediatrica, BLS-D per l’uso del defibrillatore (DAE)e Brevetto Europeo di Primo Soccorso (BEPS) (Tutor: Denis Trani e Filippo Perrella)

La partecipazione è gratuita. Maggiori informazioni su sito www.ischiacidi.it

Il CIDI, già soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola (Protocollo n. 1217 del 5.07.2005), è stato confermato secondo la Direttiva 170/2016. L’iniziativa si configura come attività di formazione e aggiornamento e dà diritto, ai sensi degli artt. 64 e 65 del C.C.N.L., a richiedere l'esonero dal servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione al personale della scuola che ne farà richiesta.


Lo sportello informativo per i Soci è attivo

ogni lunedì e giovedì dalle ore 18 alle ore 20


Offerta formativa universitaria proposta dal CIDI isola d’Ischia per incrementare il proprio punteggio, nonché il percorso universitario per il conseguimento dei 24 CFU necessari per l’accesso al ruolo ed un Concorso Pubblico nazionale per di Docenti Scuola Secondaria di primo e Secondo grado (Dlgs 59/2017 e DM 10.8.2017).

Aperte le iscrizioni per l'a.a. 2018/2019
Gli esami per il conseguimento dei 24 CFU si terranno nell'Isola d'Ischia al raggiungimento di almeno 20 iscritti.

Sportello di consulenza personalizzato ogni lunedì e giovedì dalle ore 18 alle ore 20 presso la sede in Via delle ginestre 3 ad Ischia, previa prenotazione al numero 333.4277791 (pomeriggio).


E' previsto uno sconto significativo per chi inoltrerà la documentazione attraverso il CIDI Isola d'Ischia

Lo Studio Legale del Prof. Avv. Guido Marone, è specializzato nelle questioni relative alla legislazione scolastica, avendo maturato una notevole esperienza nello studio e nella risoluzione di diverse controversie relative al settore scolastico.


Le tematiche affrontate e il continuo aggiornamento sui più recenti sviluppi giurisprudenziali e normativi in materia di legislazione scolastiche, permettono la risoluzione e la formulazione di pareri sui più rilevanti aspetti del cd. diritto della scuola, sia per la tutela dei docenti e dei dirigenti scolastici, quanto per gli alunni.


L’avvocato Guido Marone, dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’, è dottore di ricerca in Diritto Amministrativo, e già docente di Diritto Scolastico presso l’Università del Molise.

Assistenza legale per i Soci


Al fine di venire incontro alle esigenze di diversi Soci che ci hanno chiesto supporto legale per la definizione di situazioni giuridiche rilevanti, il CIDI Isola d’Ischia ha sottoscritto una convenzione con lo Studio Legale del prof. Avv. Guido Marone di Napoli.
Lo Studio ha concesso ai Soci particolari agevolazioni economiche (sconto di circa il 20% sui ricorsi collettivi), nonché la possibilità di avvalersi della sede del CIDI Isola d’Ischia (via delle ginestre 3 – Ischia) per la consegna della documentazione di adesione ai ricorsi.
I ricorsi attualmente aperti sono disponibili sul sito www.leggescuola.it, dove gli interessati potranno individuare i requisiti per partecipare alle seguenti azioni legali collettive:

Ricorso Inserimento Graduatorie Istituto 2° fascia 2018 – TAR
Anche per coloro che non hanno presentato domanda
(scadenza 28 settembre)
Ricorso inserimento GAE 2018 - Diploma Magistrale
(scadenza 28 settembre)
Ricorso Inserimento Graduatorie Istituto 2° fascia – Diploma AFAM – GdL 2018
(scadenza 28 settembre)
Ricorso Ammissione TFA Sostegno 2018 – Preadesione
(scadenza 28 settembre)
Ricorso Concorso DS 2018 – Mancato superamento prove preselettive
(scadenza 28 settembre)
Concorso Docenti 2018 - Servizio - Dottori di ricerca – Preadesione
(scadenza 28 settembre)

I Soci possono inviarci una mail a ischiacidi@libero.it indicando il ricorso a cui sono interessati e sarà nostra cura far pervenire la relativa modulistica (contenente anche la scontistica riservata) da compilare e consegnare direttamente al CIDI Isola d’Ischia previo appuntamento telefonico al 333.4277791.



Chi educa costruisce ogni giorno la pace


Il Cidi in questo momento di estrema incertezza e difficoltà, intende rappresentare tutte le insegnanti e gli insegnanti che in esso si riconoscono, partecipando alle iniziative promosse dalla Rete per la pace.

Si farà promotore e sostenitore in ogni città e territorio del nostro Paese di tutte le iniziative per la pace, anche di quelle fatte di piccoli gesti.

Noi insegnanti abbiamo il difficile compito di rispondere alle domande di bambini e bambine, ragazze e ragazzi. Abbiamo il dovere di far conoscere e di far riflettere. La scuola infatti è il luogo dove si impara a connettere e a distinguere, a capire. È il luogo dell’agire responsabile, dove si impara che alla domanda “come posso distruggere il mio nemico” va sostituita l’altra:

“come posso risolvere il problema che ci ha fatto diventare nemici”.

Il nostro impegno oggi deve essere più forte di sempre, perché le scuole sono il luogo dove si impara a crescere tutti insieme nel dialogo, nel confronto, nella solidarietà e nella libertà.

Chi educa, costruisce ogni giorno la pace.

Roma, 13 aprile 2018


Concorso docenti FIT

(docenti con tre anni di servizio oppure con i 24 CFU)

Stiamo elaborando un percorso formativo di supporto alla preparazione ai test preselettivi previsti dal concorso. A breve su questo sito tutti i dettagli.


Il Centro d’Iniziativa degli Insegnanti dell’isola d’Ischia propone sul territorio le innovative certificazioni di lingua inglese A2-C2 Gatehouse Awards, Ente Certificatore leader del settore, riconosciuto dall’Office of Qualifications and Examinations Regulation, England (Qfqual) e altri organismi di certificazione in tutto il mondo, comprese Malta, Italia e Grecia.
Le certificazioni sono riconosciute dal MIUR (DG 118 del 28.2.2017) per aggiornamento professionale, ammissione ai corsi CLIL, valutazione in graduatorie, concorsi nella scuola. Inoltre le certificazioni sono riconosciute da Università e datori di lavoro
La prossima sessione d’esame presso il CIDI Isola d’Ischia sarà fissata a breve, presumibilmente nel mese di dicembre. 
L'esame TIE è adatto a tutti (a partire dai 14 anni) ed è stato concepito per riconoscere e soddisfare le esigenze e gli interessi di ciascuno, qualunque sia il livello di inglese, età, background culturale o accademico. L'esame è diviso in due parti: orale (20-30 minuti per 2 candidati) e scritto (75-90 minuti).
Tutti gli elementi di entrambe le parti sono obbligatori e sono stati studiati per sviluppare e valutare le conoscenze di base degli interessati, nonché fornire importanti opportunità di sviluppo della lingua al fine di soddisfare le esigenze di ciascuno e di riflettere le attività quotidiane che richiedono l'utilizzo della lingua inglese.
Dal momento che l'esame TIE non prevede la bocciatura, tutti i candidati che soddisfano i requisiti della prova riceveranno un certificato internazionale.
Iscrivendosi all’esame, ogni candidato sceglie il livello di conoscenza per il quale vorrebbe essere valutato. Ai candidati le cui prove risultano positive sarà conferito il certificato al livello che hanno ottenuto e il livello può essere quello per cui si erano registrati, un livello inferiore o un livello superiore, a seconda delle loro abilità.
E’ attivo sul territorio un centro d’esami a cura del CIDI Isola d’Ischia, già soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola (Protocollo n. 1217 del 5.07.2005), confermato secondo la Direttiva 170/2016.

Maggiori informazioni anche sul sito: www.gatehouse.it

Sportello di consulenza personalizzato ogni lunedì e giovedì dalle ore 18 alle ore 20 presso la sede in Via delle ginestre 3 ad Ischia, previa prenotazione al numero 333.4277791 (pomeriggio).



Il MIUR solo data 25 ottobre 2017 ha fornito chiarimenti sull'acquisizione dei 24 CFU.

I percorsi promossi dal CIDI isola d'Ischia e sopra descritti sono pienamente rispondenti alle disposizioni ed ai chiarimenti ministeriali.

Di seguito i documenti di riferimento:


“Come diventare insegnante…”

Seminario informativo sul nuovo sistema di formazione iniziale e reclutamento dei docenti.


Per essere informati in tempo reale delle nostre attività è possibile iscriversi al nostro gruppo WhatsApp inviando specifica richiesta al numero 333.7169210




Tutte le attività formative e di sportello sono riservate ai Soci in regola con il pagamento della quota sociale 2018 pari ad Euro 30.


Il pagamento può essere effettuato attraverso:


- bonifico bancario IBAN IT91W0335967684510700212981 intestato a CIDI Isola d'Ischia


- Carta del Docente (andare sul sito https://cartadeldocente.istruzione.it/ e generare un buono (voucher) equivalente al costo dell'iscrizione al corso senza specificare presso quale ente/associazione si intende svolgere l'attività. Tale buono va allegato alla richiesta di corso per essere validato dal CIDI)